Vai ai contenuti

Comune di Ossi

Foto di Ossi
A / A+
Sei qui: HOME » Articoli » L'Università di Edimburgo studia le Domus De Janas di Ossi

L'Università di Edimburgo studia le Domus De Janas di Ossi

13 luglio 2017
daarticoloafafs

Questo progetto internazionale descritto nell'articolo ci da l'ennesima dimostrazione dell'importanza dei nostri siti archeologici da parte delle istituzioni, ricordandoci, inoltre, l'immenso patrimonio turistico- culturale/archeologico-ambientale che abbiamo la fortuna di ospitare.
Grazie e buon lavoro dott. Guillaume Robin!

Un ringraziamento particolare va a Nicola Castangia ( Archeo foto ) e Giovanni e Luca Galzerano (Archeouri Vagando) per le fantastiche immagini che continuano a donare, non solo alla nostra comunità ma all'intera Sardegna!
al Don Andrea Stara , per la gentile disponibilità offerta nell' aver messo a disposizione l’alloggio che ospita gli studiosi;
Come non ricordare la soprintendenza archeologica, che nella persona della Dott.ssa Nadia Canu, ha rappresentato e rappresenta un valido supporto di assistenza e collaborazione volto alla valorizzazione, tutela e cura dei nostri monumenti.

In fine, quando si parla di archeologia, soprattutto locale, non si può non pensare ad un’immensa risorsa che la nostra comunità ha l’onore di "possedere". Grazie all’Archeologa dott.ssa Pina Derudas, e alle sue innumerevoli pubblicazioni sul nostro territorio, questo, è conosciuto anche in ambito internazionale, fondamentale inoltre il suo contributo nel rendere i siti in questione veri e propri “giardini archeologici”invidiateci da tutti.

P.S. Tante, troppe, le persone da ringraziare... GRAZIE A TUTTI!

 
Torna su