FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Avviso pubblico

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

"Misure straordinarie e urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza economico - sociale derivante dalla pandemia SARS-CO V2" (Legge Regionale n. 12 del 08.04.2020 e Deliberazione della Giunta Regionale n.  19/12 del 10.04.2020)

  TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE  BONUS REGIONALE 800 EURO – 4 GIUGNO 2020 H. 14:00

 

SI COMUNICA CHE LE DOMANDE PER IL BONUS L.R. 12/2020 ("Misure straordinarie e urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza economico - sociale derivante dalla pandemia SARS-CO V2") DEVONO ESSERE PRESENTATE IMPROROGABILMENTE ENTRO IL TERMINE PERENTORIO DI SCADENZA DEL 04 GIUGNO 2020 H. 14:00.

 

LE DOMANDE DOVRANNO ESSERE INVIATE VIA E MAIL ALL’INDIRIZZO Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  O RIPOSTE NELL’APPOSITA URNA COLLOCATA ALL’ESTERNO DEL PALAZZO COMUNALE DI VIA ROMA N. 50.

 

Ossi, 29.05.2020

             IL RESPONSABILE DELL’AREA AMM.VA-SOCIALE

                                                                   (Dott. Giuseppe Manca)

                                                                

AVVISO TERMINE ULTIMO PRESENTAZIONE DOMANDE

 

 
 
              

 

Ordinanza del Sindaco n. 66 del 29.05.2020

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

 

UFFICIO DEL SINDACO

VIA ROMA 50 – 07045 OSSI (ss)

 

ORDINANZA n.  66  del 29.05.2020

 

OGGETTO: Misure straordinarie ed urgenti per contrastare il diffondersi del virus COVID19 (Coronavirus) – Chiusura accessi al Palazzo Comunale ed alla Biblioteca Comunale e disciplina rapporti con l’utenza

 

IL SINDACO

 

VISTI:

  • l’art. 87 del D.L. n.- 18 del 17.03.2020 e l’art. 263 del D.L. 19.05.2020 n. 34, che disciplinano il lavoro agile e la riduzione della presenza del personale negli uffici quale misura di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, c.d. “CORONA VIRUS”;
  • la Direttiva n. 3/2020 del Ministro della Pubblica Amministrazione, datata 04.05.2020, che chiarisce che anche il DPCM 26 aprile 2020 ribadisce l’inserimento dell’attività della pubblica amministrazione tra le attività non sospese e la configurazione del lavoro agile quale modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa, pur suggerendo di inquadrare tale disciplina all’interno del mutato quadro normativo che consente la progressiva riapertura – in sicurezza – delle attività economiche, per cui le pubbliche amministrazioni possono “rivedere le attività indifferibili, ampliando il novero di quelle individuate in prima battuta, e quelle da rendere in presenza anche per assicurare il necessario supporto all’immediata ripresa delle attività produttive, industriali e commerciali secondo quanto disposto dal citato DPCM 26 aprile 2020 e dalle future normative;

 

DATO ATTO che si ritiene necessario provvedere alla tutela della salute dell’utenza e dei dipendenti del Comune di Ossi, garantendo la continuità nell’operatività degli Uffici e nel contempo limitando il contatto con il pubblico, a quanto strettamente necessario, al fine di ridurre il rischio di contagio del virus, nelle more dell’implementazione delle misure di sicurezza proposte dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), ad integrazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR);

VISTO l’art. 50 del D. Lgs 267/2000 che al comma 7  prevede la competenza del Sindaco in merito al coordinamento ed alla riorganizzazione  degli orari di apertura al pubblico degli uffici pubblici localizzati nel territorio...”;

VISTO Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali, approvato con D. Lgs del 18/08/2000, n° 267;

 

ORDINA

 

che dal giorno 01/06/2020 fino al giorno 30/06/2020 e fino a contraria disposizione, gli accessi al Palazzo Comunale ed alla Biblioteca Comunale siano chiusi al pubblico.  

L’utenza dovrà comunicare con gli uffici comunali telefonicamente, ai numeri riportati nel prospetto sottostante, o tramite e mail. La corrispondenza cartacea dovrà essere inserita in apposito raccoglitore posizionato giornalmente all’esterno del palazzo comunale.

 

Nei casi in cui è richiesta la presenza fisica, i cittadini potranno accedere agli uffici soltanto previo appuntamento

La richiesta ed il rilascio delle certificazioni anagrafiche potrà avvenire, mediante richiesta a mezzo di posta elettronica, anche certificata: per tali certificazioni, al fine di evitare lo spostamento delle persone nel periodo di vigenza della Presente Ordinanza, si dispone l’esenzione del pagamento dei diritti di segreteria di spettanza dell’Ente.

Nei casi in cui non opera l’esenzione dal bollo, una volta ricevuto e stampato il certificato sarà cura del richiedente apporvi la marca da bollo da € 16,00.

Tutti gli Uffici comunali potranno essere contattati telefonicamente e via e mail ai seguenti recapiti:

 

SINDACO

GIOVANNI SERRA

079/3403119

 

SEGRETARIO COMUNALE

GIUSEPPE MANCA

079/3403124

segretario Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGRETERIA GENERALE - CONTRATTI

MARIA ROSARIA PINNA

079/3403111

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGRETERIA – SERVIZI SOCIALI- PUBBLICA ISTRUZIONE - PERSONALE

MONICA CANU

079/3403194

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROTOCOLLO – RICEZIONE ATTI - NOTIFICHE

GAVINO DONAERA

079/3403104

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COLLABORATORE PROTOCOLLO

ANTONELLA SERRA

079/3403129

 

SERVIZI SOCIALI 

GIUSEPPINA COSSU

079/3403102

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

OPERATORE SOCIALE

MARIA LUISA CARTA

079/3403103

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ASSISTENTE SOCIALE

MARIA CHIARA PILO

079/3403125

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RESPONSABILE UFFICIO TECNICO

TIZIANA FLORIS

079/3403109

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO TECNICO MANUTENZIONI

FRUIANU DANIELA

079/3403106

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO TECNICO  EDILIZIA PUBBLICA

LISANNA SERRA

079/3403107

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA

GIAN CARLO STOPPONI

079/3403108

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA

ANTONELLA MARMILLATA

079/3403115

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO RAGIONERIA

MANUELA MASIA

079/3403130

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO RAGIONERIA MANDATI STIPENDI

SALVATORE CANU

079/3403117

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO RAGIONERIA - TRIBUTI

CLAUDIA PORCU

079/3403116

 

RESPONSABILE POLIZIA MUNICIPALE

FARINELLI  GIAMPIERO

079/3403157

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POLIZIA MUNICIPALE

 

079/3403149

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POLIZIA MUNICIPALE

 

079/3403150

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POLIZIA MUNICIPALE

 

079/3403151

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ANAGRAFE – STATO CIVILE - ELETTORALE

ANTONIO VENTACOLI

079/3403161

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ANAGRAFE – STATO CIVILE

ANTONELLO MULAS

079/3403160

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

     

La presente ordinanza sostituisce le precedenti prescrizioni relative all’accesso del pubblico agli uffici comunali.

AVVERSO alla presente Ordinanza, chiunque abbia interesse legittimo, può proporre:

- ricorso al T.A.R. della Sardegna, entro il termine perentorio di sessanta giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio, oppure in alternativa 

- ricorso Straordinario al Capo dello Stato nel termine di 120 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio.

La Polizia Locale è incaricata di vigilare sull’esecuzione della presente Ordinanza, che verrà pubblicata per tutta la sua vigenza all’Albo on line del Comune, nelle news del sito istituzionale, comunicata a tutti i dipendenti del Comune e affissa nelle bacheche ubicate nel territorio comunale.

Ossi, 29.05.2020                                                       

                                   

                                                                                     IL SINDACO

                                                                                 Dott.  Giovanni Serra

 

 
              

AVVISO PUBBLICO

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

BORSA DI STUDIO NAZIONALE A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

- D. Lgs. 13/04/2017 n. 63A.S. 2019/2020-

A V V I S O 

SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE È POSSIBILE PRESENTARE ISTANZA PERSI INFORMA LA CITTADINANZA CHE È POSSIBILE PRESENTARE ISTANZA PERACCEDERE ALLA BORSA DI STUDIO NAZIONALE RIVOLTA AGLI STUDENTI DELLESCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO, STATALI E PARITARIE, PER L'ANNOSCOLASTICO 2019/2020.PER POTER ACCEDERE ALLA BORSA DI STUDIO È NECESSARIO:

1)Essere iscritti per l'A.S. 2019/2020 in una scuola secondaria di secondo grado delEssere iscritti per l'A.S. 2019/2020 in una scuola secondaria di secondo grado delsistema nazionale di istruzione (scuole statali e paritarie).

 

2)Appartenere a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica EquivalenteAppartenere a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente(I.S.E.E.) rientri nella soglia di 14.650 00 euro.

 

3)Compilare il modulo - domanda e allegare la seguente documentazione:

  • fotocopia dell'attestazione dell'ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi dellafotocopia dell'attestazione dell'ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi dellanormativa prevista dal DPCM n.159/2013.
  • fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

4)Presentare la domanda al Comune di residenza (Ufficio: PROTOCOLLO, entro ilPresentare la domanda al Comune di residenza (Ufficio: PROTOCOLLO, entro ilgiorno 15 GIUGNO 2020. La domanda può essere presentata dal genitore. dalrappresentante legale dello studente o dallo stesso studente se maggiorenne.

5)La domanda può essere presentata anche a mezzo posta elettronica certifica e/oLa domanda può essere presentata anche a mezzo posta elettronica certifica e/oordinaria (a scelta del Comune) al seguente indirizzo: Via Roma n. 48

Il Comune trasmetterà l'elenco degli studenti ammissibili alla Regione Sardegna, laIl Comune trasmetterà l'elenco degli studenti ammissibili alla Regione Sardegna, laquale stilerà una graduatoria unica regionale, redatta in ordine crescente di ISEE,riconoscendo, in caso di parità di ISEE, la precedenza allo studente più giovane d'età.L'elenco degli studenti posizionati utilmente nella graduatoria, ossia i beneficiari dellaborsa, sarà trasmesso al Ministero dell'Istruzione. L'erogazione delle borse in favoredegli studenti beneficiari avverrà mediante bonifico domiciliato nei termini che sarannostabiliti dal Ministero dell'Istruzione. L'importo di ciascuna borsa di studio è determinatoin 200 euro.

INFORMATIVA PRIVACY

6)L'informativa è predisposta dal Ministero dell'Istruzione ed è pubblicata nel sito del comune  www.comunediossi.it

e sul sito del Ministero:https.//iostudio pubblica.istruzione.it/web/quest/voucher.

7) La modulist ica da ut il izzare è disponibi le nel sito della Regione Sardegna: www.regione.sardegna.it,

nel sito del Comune: www.comunediossi.it

e presso l'Ufficio: URP e PROTOCOLLO

Per informazioni:

COMUNECOMUNEUfficio:. Segreteria — Servizi Sociali e Pubblica Istruzione

Giorni e orario di apertura Dal Lunedì al Venerdì 9 — 13 Martedì e Giovedì pom. 15-30-17.30

Telefono: 079/3403194

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE sito web

https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher emailiostudioaistruzione.it

 

Il Sindaco 

Dott. Giovanni Serra 

 

 

AVVISO 

MODULO

 

                                                                                  

 

 
 
              

ESTRATTO_ORDINANZA _SINDACALE (5)

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

Servizio di Polizia Locale

            IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE    

Oggetto: ordinanza per l’istituzione di limitazioni alla circolazione stradale in via Sa Tregonaja.

Preso atto della segnalazione pervenuta al prot. n. 6173 del 18 maggio u.s., a firma del Sig. Sebastiano Muresu di ossi (SS), con la quale è stato segnalato lo stato di pericolosità della strada denominata via Sa Tregonaja, nel tratto che conduce alla omonima fonte, a causa di un cedimento del terreno dovuto all’esecuzione di lavori di ripristino di un muro di contenimento, al momento sospesi ed in attesa di definizione; Atteso che nella data odierna si è svolto un sopralluogo nella strada indicata, da parte del sottoscritto e del Sig. responsabile del Servizio Tecnico di questo Ente, dal quale è emerso che la strada in questione si restringe a valle assumendo via via la consistenza di uno stretto sentiero invaso da erbacce, con segni di cedimento del piano stradale, fino ad arrivare alla fonte detta Sa Tregonaja, presso la quale si è riscontrato il cedimento del terreno soprastante, con la necessità di interdire la circolazione stradale, veicolare e pedonale, fino al ripristino delle condizioni di percorribilità ed al termine dell’esecuzione dei lavori del muro di contenimento presso il luogo in cui insiste la fonte; Considerato che per la messa in sicurezza della strada necessita adottare un provvedimento di limitazione alla circolazione, e che trattasi di strada comunale in centro abitato;

 

 

ORDINA  

L’ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE a tutte le categorie dei veicoli e dei pedoni, in via Sa Tregonaya, per tutta la sua estensione. Il provvedimento decorre immediatamente dalla data odierna, fino a revoca della presente, al termine dei lavori ed al ripristino delle condizioni di sicurezza della strada.

 

 

Il Responsabile del Servizio

Comandante della Polizia Locale

Dott. Gianpiero Farinelli

 

                                                                                                                                                                          

ESTRATTO_ORDINANZA _SINDACALE (4)

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

Servizio di Polizia Locale

            IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE    

L’ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONEL’ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONEFORZATA a tutte le categorie dei veicoli, in corrispondenza delle aree stradali interessate dai lavori di pulizia straordinaria con le modalità diseguito indicate:

  • il giorno martedì 19 maggio 2020, dalle ore 6,30 alle ore 12,00   e comunque fino al termine dei lavori, nella strada via Fiordaliso e Piazza Matteotti.
  • il giorno mercoledì 20 maggio 2020, dalle ore 6,30 alle ore 12,00 e comunque fino al termine dei lavori, sul lato destro direzione suddella strada via Sardegna e in via Dessì.
  • il giorno giovedì 21 maggio 2020, dalle ore 6,30 alle ore 12,00 e comunque fino al termine dei lavori, sul lato sinistro direzione suddella strada via Sardegna e in via Dessì.

 

 

Il Responsabile del Servizio

Comandante della Polizia Locale

Dott. Gianpiero Farinelli