• logo-ossi0.png
  • logo-ossi1.png
  • logo-ossi2.png
  • logo-ossi3.png
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Il Comune Informa

AVVISO PUBBLICO

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI

Ufficio del Sindaco

Ordinanza n. 35/2020

L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE ORDINA

dalla data odierna, con effetto immediato

è vietato, su tutto il territorio comunale, lo svolgimento di qualsiasi attività non di necessità, ovvero:

  • Nel territorio comunale sono vietate tutte le attività ludiche e sportive all’aperto (incluse le corse podistiche, in bicicletta, etc.); resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona, e comunque in aree contigue alla propria abitazione e a non oltre 200 metri di distanza dalla medesima, senza che tale attività possa dare luogo ad assembramenti;

  • Per le esigenze primarie degli animali d’affezione, è consentita l’uscita dalla propria abitazione per il solo tempo necessario all’espletamento dei bisogni fisiologici dell’animale, per un massimo di due volte al giorno, e comunque in aree contigue alla propria abitazione e a non oltre 200 metri di distanza dalla medesima, senza che tale attività possa dare luogo ad assembramenti

  • In tutto il territorio comunale è vietato circolare a piedi o con velocipedi salvi i casi motivati da esigenze lavorative, di salute e di necessità, tra i quali rientra l’approvvigionamento alimentare, di farmaci ed altri beni di necessità presso gli esercizi commerciali;

  • E’ fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute

  • La cittadinanza è sempre tenuta a rispettare il principio secondo il quale negli spostamenti deve essere seguito il percorso più breve per raggiungere il luogo di destinazione;

  • E’ fatto obbligo di recarsi presso l’esercizio commerciale più vicino alla propria residenza, salvo le ipotesi di acquisto dei soli beni e prodotti essenziali non presenti negli esercizi più prossimi;

  • Per tutte le esigenze di approvvigionamento, alimentare e non, e di beni di prima necessità, è consentita l’uscita dalla propria dimora di un solo componente del nucleo familiare;

  • Alla cittadinanza è consentita, al massimo, due sole uscite settimanali per l’acquisto di beni di non primaria necessità, quali, ad esempio, sigarette, etc.; in proposito si precisa che non è ritenuto di non primaria necessità recarsi giornalmente presso le tabaccherie per l’acquisto di sigarette, fermo restando che la quantità necessaria al consumo familiare deve essere eseguita settimanalmente, ben ricordando però che il fumo è dannoso alla salute;E’ vietata la sosta e la fermata dei pedoni nelle aree pubbliche quali vie, strade e piazze di tutto il territorio comunale;

  • E’ vietata l’attività di cantiere in sede stradale nei luoghi pubblici o destinati al pubblico transito: sono consentite solamente le attività di messa in sicurezza del cantiere;

  • I titolari e/o gestori delle attività commerciali di cui è consentita l’apertura ai sensi dei d.P.C.M., al fine di evitare assembramenti di persone, devono obbligatoriamente organizzare l’accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate in relazione delle superfici destinate agli avventori;

  • All’interno dei locali aperti al pubblico deve essere rispettata la distanza di almeno un metro tra gli avventori. Il personale impiegato nelle attività a contatto con il pubblico deve essere munito e protetto con appositi DPI (dispositivi di protezione individuale);

  • è immediatamente sospesa qualsiasi attività di gioco lecito (gratta e vinci, slot machine, etc.) con vincite in denaro su tutto il territorio comunale.

                    Il Sindaco

           Dott. Giovanni Serra

scarica ORDINANZA 35/2020