logo ok

COMUNE DI OSSI

AVVISO PUBBLICO

MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID– 19

II° Tranche

Con il presente avviso si comunica che il Governo, con Decreto Legge n. 154 del 23.11.2020 (Decreto Ristori Ter), richiamando l’ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020, ha messo a disposizione dei Comuni ulteriori somme che devono essere utilizzate in buoni spesa ed erogazione di generi alimentari di prima necessità da elargire alle famiglie in difficoltà economica. 

Sarà cura degli uffici dei Servizi Sociali individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

  • disoccupato o inoccupato a seguito o meno, dell’emergenza “Covid 19”, il cui nucleo familiare non beneficia di alcuna misura di sostegno al reddito (a titolo esemplificativo Reddito di cittadinanza, NASPI, ASDI) ne di aver prodotto domanda per ottenere i predetti benefici;
  •  titolare di attività commerciale, artigianale, o piccola impresa parzialmente sospesa a seguito delle disposizioni nazionali o regionali emesse in conseguenza del dilagarsi della epidemia “Covid19”, o avente un fatturato dell’anno in corso di almeno un terzo dell’anno precedente. ed attualmente non beneficia di alcuna misura di sostegno al reddito
  •  lavoratore autonomo, Co.co.co, lavoratori dipendente di impresa privata, di non aver goduto di sostegno al reddito, come indicato nel D.L. n.18 del 17 marzo 2020;

Potranno eccezionalmente inoltrare domanda anche i titolari di Reddito di cittadinanza, NASPI, ASDI indicando la misura mensile percepita. Si precisa che nella gestione delle risorse verrà data priorità ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico (Rdc, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale). 

Per la determinazione del fabbisogno complessivo, per le persone in possesso dei requisiti ai fini dell’assegnazione delle misure di solidarietà alimentare, è obbligatorio l’invio delle domande entro il giorno 17.12.2020, ore 14.00.

È disponibile in allegato l’avviso integrale e  il modello di autocertificazione da compilare e inviare tramite mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure per chi è privo di strumenti informatici depositare la domanda nella  cassetta posta all’ingresso del portone del Comune .

Il V.Sindaco

Maria Laura Cossu

 

Scarica modello di autocertificazione

Scarica manifestazione di interesse