FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Il Comune informa

AVVISO PUBBLICO

Farmaci Spesa

AVVISO PUBBLICO

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI

Ufficio del Sindaco

Ordinanza n. 31/2020

Temporanee misure preventive relative ai servizi comunali per fronteggiare l'epidemia "CORONA VIRUS" - chiusura e divieto di accesso ai parchi, giardini e aree verdi comunali

IL SINDACO ORDINA

dal 16 marzo fino alle ore 24.00 del 3 aprile 2020, al fine di evitare qualunque fenomeno di assem­bramento di persone e per assicurare il mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interper­sonale di almeno un metro (lett. D) dell'allegato 1 del DPCM 9 marzo 2020), la chiusura ed il divie­to di accesso a chiunque a tutti i parchi e giardini pubblici comunali:

  • Fundone;
  • Badde Othieri;
  • Piazza Sardegna;
  • Piazza Antonio Gramsci.
 

AVVISO PUBBLICO

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI

Ufficio del Sindaco

Aggiornamenti sulla situazione relativa al

CORONA VIRUS COVID-19

NORME IN VIGORE DAL 12 MARZO 2020

NEL RISPETTO DELLE DIRETTIVE MINISTERIALI A FAVORE DEL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DELCOVID-19 L'ECOCENTRO COMUNALE RIMARRA' CHIUSO DAL 12-03-2020 FINO A DATA DA DESTINARSI

I cittadini pertanto sono invitati a conferire i propri rifiuti obbligatoriamente al servizio ordinario di raccolta (porta a porta) nel giorni previsti nel calendario di raccolta per l’anno 2020

E* tassativamente vietato abbandonare qualsiasi tipologia di rifiuti in maniera incontrollata. I trasgressori saranno puniti a norma di Legge

 

AVVISO PUBBLICO

RAS
COMUNE DI OSSI

PROVINCIA DI SASSARI

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA
REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

PRESIDÉNTZIA
PRESIDENZA

Disposizioni Attuative del Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro della Salute n. 117 del 14 marzo 2020 per il contrasto e la prevenzione della diffusione epidemiologica da COVID-2019 nel territorio regionale della Sardegna. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica

 
scarica ORDINANZA

AVVISO PUBBLICO

logo ok
COMUNE DI OSSI

PROVINCIA DI SASSARI

Aggiornamenti sulla situazione relativa al CORONA VIRUS COVID-19

NORME IN VIGORE DAL 12 MARZO 2020

Cari concittadini,

nella serata di ieri 11 marzo 2020, il Governo ha emanato un nuovo decreto che impone misure ancor più restrittive mirate a contrastare in maniera drastica ed efficace la grave diffusione dell’epidemia corona virus COVID-19.

In particolare, il d.P.C.M. sospende, a far data da oggi e fino al 25 marzo 2020, sull’intero territorio nazionale:

le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 1 del decreto, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

Sono altresì sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto. Restano, altresì, aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situati lungo la rete stradale, autostradale e all’interno delle stazioni ferroviarie, aeroportuali, lacustri e negli ospedali garantendo la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

Sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti) diverse da quelle individuate nell’allegato 2.

Leggi tutto: AVVISO PUBBLICO