FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Sanità e Politiche Sociali

BANDO DI CONCORSO

logo ok
COMUNE DI OSSI

PROVINCIA DI SASSARI

AREA AMMINISTRATIVA E SOCIO CULTURALE

BANDO DI CONCORSO DELL’ANNO 2019

PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI ONERI FINANZIARI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE

Si comunica alla cittadinanza che chiunque abbia interesse a inoltrare domanda di partecipazione al Bando per la corresponsione dei contributi, di cui all'oggetto e abbia i requisiti previsti, può scaricare i moduli dell’istanza e il bando nella presente gacina o presso l’Ufficio relazioni con il pubblico o l’Ufficio Protocollo.

Il termine di presentazione delle domande scade improrogabilmente entro il  06/08/2019

                                                                   IL RESPONSABILE DELL’AREA
                                                                     (Dott. Giuseppe Manca)

 ALLEGATI

AVVISO PUBBLICO

Immagine

Si informano i cittadini interessati che il servizio prelievi sarà garantito presso Autoemoteca sita in via Angioy secondo il seguente calendario:

  • 02 LUGLIO DALLE ORE 10:00
  • 09 LUGLIO DALLE ORE 08:00
  • 16 LUGLIO DALLE ORE 10:00
  • 23 LUGLIO DALLE ORE 08:00
  • 30 LUGLIO DALLE ORE 10:00
  • 06 AGOSTO DALLE ORE 08:00
  • 13 AGOSTO DALLE ORE 10:00
  • 20 AGOSTO DALLE ORE 08:00
  • 27 AGOSTO DALLE ORE 10:00

Potranno inoltre essere ritirati i referti di analisi effettuate in precedenza

MEDICO DI TURNO - REPERIBILITÀ FESTIVE

logo ok
COMUNE DI OSSI

PROVINCIA DI SASSARI

Di seguito si pubblica il prospetto delle reperibilità festive del Medico di turno, valido nel mese di Luglio 2019 

AVVISO

Programma “DOPO DI NOI”

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

AVVISO

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di accesso al programma “DOPO DI NOI”

Il programma consiste nella attivazione di misure di assistenza, cura e protezione delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare, in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di fornire adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita dei genitori.

Possono presentare domanda le persone con disabilità grave riconosciute ai sensi deH’art. 3 comma 3 della Legge 104/1992, di età compresa fra i 18 e i 64 anni, prive di sostegno familiare la cui disabilità non è conseguente al naturale invecchiamento o a patologie connesse alla senilità.

La domanda di ammissione dovrà essere presentata, utilizzando il modello disponibile presso l'Ufficio del Servizio Sociale del Comune di Ossi, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Osilo o inviato all’indirizzo di posta certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre le ore 12,00 del 05/07/2019.

Informazioni e richieste di chiarimenti potranno essere inviate al Segretariato centralizzato dell’Ufficio di Piano del PLUS ai seguenti recapiti: 079 3242226, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sono disponibili presso l’Ufficio del Servizio Sociale del Comune di Ossi copia dell’Avviso pubblico e moduli di richiesta.

ALLEGATI

Equipe Multidisciplinare Plus per il Sostegno all'inclusione Attiva

Che obbiettivi ha?

  • fornire informazioni e supporto e alla conoscenza della misura di inclusione attiva REDDITO DI CITTADINANZA;
  • Lavorare con persone e nuclei familiari al fine di costruire un percorso di inclusione condiviso che affronti le criticità presenti, promuovendo e rafforzando le risorse e le competenze personali e familiari, in riferimento alla misura REDDITTO DI CITTADINANZA.

Che servizi offre?

  • Sportello informativo per far conoscere la misura del Reddito di Cittadinanza;
  • Intervento professionale di équipe per l'attivazione di progetti di inclusione attiva rivolti ai beneficiari del REDDITO DI CITTADINANZA;

I destinatari possono recarsi nei seguenti sportelli

  • COMUNE DI OSSI: Via Roma, 50 dal Lunedì al Venerdì dalle h. 09:00 alle h 11:30 afferiscono Cargeghe, Codrongianos, Florinas, Muros, Ploaghe, Tissi, Usini.

     + 079/9341165 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Avviso Completo

REDDITO DI CITTADINANZA

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

Si informa la cittadinanza che presso gli uffici dei Servizi Sociali di questo Comune è presente il Servizio di informazione e presa in carico relativo al Reddito di cittadinanza.

Il servizio è attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,30.

ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE

logo ok
COMUNE DI OSSI
PROVINCIA DI SASSARI
 

ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI E DI MATERNITÀ

Si porta a conoscenza che le pratiche inerenti gli assegni di maternità e/o per il nucleo familiare con almeno tre figli minori, dal 4 maggio 2019 al 3 maggio 2020, saranno gestiti dal CAAF CISL con il quale il Comune ha sottoscritto apposita convenzione.

Si precisa che anche per l’anno 2019 gli aventi diritto per poter usufruire del servizio di cui all’oggetto a titolo gratuito devono necessariamente rivolgersi al CAAF CISL. Qualora si rivolgessero ad un CAAF diverso dovranno rimborsare al Comune l’importo di € 8,00 oltre l’IVA nelle misure di legge, somma questa che per convezione questo Ente è tenuto a pagare al CAAF per la trasmissione delle pratiche i cui ISEE siano stati richiesti presso CAAF diversi.

Leggi tutto: ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE

AVVISO PUBBLICO

Immagine

Si informano i cittadini interessati che il servizio prelievi sarà garantito presso Autoemoteca sita in via Angioy secondo il seguente calendario:

  • 14 MAGGIO DALLE ORE 8:00
  • 21 MAGGIO DALLE ORE 10:00
  • 28 MAGGIO DALLE ORE 8:00

Potranno inoltre essere ritirati i referti di analisi effettuate in precedenza

AVVISO

ImmagineA seguito dell' intervento dei Sindaci del territorio si comunica la ripresa del servizio dei prelievi ematochimici

I prelievi ematochimici verranno effettuati MARTEDÌ 7 MAGGIO presso l'autoemoteca sita in via Angioy fronte Guardia Medica a partire dalle ore 10:00

POTRANNO INOLTRE ESSERE RITIRATI I REFERTI DI ANALISI EFFETTUATE IN PRECEDENZA

AVVISO

prelievi sospensione“Dalla prossima settimana il distretto sanitario non sarà più in grado di garantire il servizio di prelievi ematochimici presso i punti di prelievo serviti dalle autoemoteche di Alghero e Ozieri nei centri di Coros Anglona e del Meilogu”

Recita così lo scarno messaggio che risulta essere il preludio di una situazione drammatica che ancora una volta vede il territorio e gli utenti più deboli vittima dell’incuria e della mala organizzazione della sanità regionale.

Tale disservizio è da riferirsi alla mancanza di personale medico e infermieristico del centro trasfusionale e alla difficoltà di adeguamento degli edifici adibiti ad ospitare gli ambulatori.

Limitare o meglio sospendere il servizio di prelievi ematochimici garantito dalle autoemoteche causa, come più volte ribadito un profondo disagio per i cittadini più deboli e indifesi sotto il profilo sociale e sanitario.

Per far fronte a questa ingiustizia una rappresentanza di sindaci guidati dal sindaco di Thiesi Gianfranco Soletta Presidente della Conferenza Territoriale Sanitaria della Provincia di Sassari e da alcuni sindaci del territorio ha chiesto e incontrato prontamente in data 3 maggio 2019 l’assessore alla sanità della Regione Sardegna Mario Nieddu e in tale occasione si è esposta la problematica che dall’inizio dell’anno riguarda e inficia il territorio sassarese.

I sindaci hanno espresso profonda contrarietà sottolineando l’esigenza di una soluzione prossima ed efficace. L’impiego delle autoemoteche infatti, rappresentava una soluzione che, se pur temporaneamente, limitava il disagio per i pazienti ed i familiari. La sospensione di tale servizio a partire dal 5 maggio, è un ulteriore tegola che cade su una fascia della popolazione che inevitabilmente si trova ad affrontare un estremo disagio.

L’assessore Nieddu ha dato disponibilità per trovare una soluzione impegnandosi a contattare i vertici dell’ATS e reperire risorse al superare il disagio che la sospensione del servizio comporterebbe in un territorio così ampio.

In attesa di ulteriori positivi sviluppi e di adeguate soluzioni il servizio settimanale di prelievo è comunque sospeso a discapito dei numerosi pazienti che ne usufruiscono da tempo.