• logo-ossi0.png
  • logo-ossi1.png
  • logo-ossi2.png
  • logo-ossi3.png
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Sanità e Politiche Sociali

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI, ANNUALITA' 2017 DI CUI AL d.l. n 102/2013, CONVERTITO NELLA L. 124/2013

 

Si avvisano tutti gli interessati che sono disponibili - presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico - i moduli relativi alla domanda finalizzata alla concessione di contributi,ad opera della Ras, per sanare la morosità incolpevole degli inquilini di alloggi in locazione (annualità 2017), destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità causata dalla perdita o dalla consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo, quali ad esempio:

  •  perdita del lavoro per licenziamento;
  • accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro;
  • cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale;
  • il mancato rinnovo dei contratti a termine o di lavoro atipici;
  • cessazioni o consistente riduzione di attività libero-professionali o di imprese registrate,
  • derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
  • malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia
  • comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la
  • necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.

Con la presente, pertanto si comunica che il termine per la presentazione delle suddette domande è fissato per

  • il 12 Novembre 2017 relativamente alle istanze con riferimento ad atti di citazione in giudizio emessi entro il 15.10.2017
  • il 25 Gennaio 2018 relativamente alle istanze con riferimento ad atti di citazione in giudizio emessi oltre il 10.10.2018

Si allega alla presente notizia il relativo bando e modulo di domanda.

 

                    ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI
                              (Dott. ssa Laura Cassano)